Cancro - Cancer (Cnc)

 



 
Constellation Map, by IAU and Sky&Telescope magazine
Thumbnail image

Costellazioni confinanti:

  • Lynx, Gemini, Canis Minor, Hydra, Leo


Stelle principali :

  • α (alfa) Cnc (Acubens), mag. 4.3, è una stella bianca distante 100 a.l. Ha una compagna di mag. 11, visibile con un telescopio di almeno 75 mm.
  • β (beta) Cnc, mag. 3.5, una gigante arancione distante 170 a.l., è la stella più brillante della costellazione.
  • γ (gamma) Cnc (Asellus borealis), mag. 4.7, è una stella bianca distante 230 a.l.
  • δ (delta) Cnc (Asellus australis), mag. 3.9, è una gigante gialla distante 220 a.l.
  • ζ (zeta) Cnc, distante 52 a.l., è una interessante stella multipla. Un piccolo telescopio rivela due stelle gialle di mag. 5.1 e 6.0. Con un telescopio più grande si può vedere che la componente più luminosa ha una compagna stretta di mag. 6, che le orbita intorno con un periodo di 60 anni. Nel momento in cui sono più vicine tra di loro (avvenuto nel 1990), è necessaria un’apertura di almeno 220 mm per separare le due stelle, ma quando si trovano alla massima distanza reciproca sono sufficienti 100 mm.
  • ι (iota) Cnc, distante 420 a.l., è una gigante gialla di mag. 4.0 con una compagna bianco-azzurra di mag. 6.6, appena visibile con un binocolo, ma facilmente visibile con un piccolo telescopio.


Oggetti notevoli:

  • M 44 (NGC 2632) un importante ammasso aperto, posto al centro del trapezio di stelle che creano il corpo del granchio.Ad occhio nudo appare come una macchia luminosa di color grigio mentre con un binocolo è già possibile separare le varie stelle che lo compongono, circa 300.Proprio per il suo apparire come un ricco assembramento di stelle questo ammasso è stato chiamato il Presepe o comunemente l’Alveare.È uno degli ammassi stellari più vicini al Sole, circa 525 anni luce, ha un diametro di 40 anni luce e si stima che abbia una età di circa 250 milioni di anni. Il Presepio copre 1.5° di cielo, tre volte il diametro apparente della Luna.
  • M 67 (NGC 2682) è un ammasso di stelle molto meno luminoso e più denso del Presepio, visibile come una macchia nebbiosa con un binocolo o un piccolo telescopio; per risolverlo in circa 60 stelle singole è necessaria un’apertura di almeno 75 mm. È distante 2700 a.l.Con i suoi 5 miliardi di anni è il più vecchio ammasso aperto conosciuto.

Note: È la meno evidente delle costellazioni zodiacali. È collocata tra i Gemelli e il Leone, costellazioni molto più luminose. La rappresentazione grafica della costellazione del cancro simboleggia l'attacco che Ercole subì da parte del granchio mentre combatteva contro l'idra. Per sfortuna del granchio però Ercole lo schiaccio durante la foga del combattimento. Il Cancro sta tutto nell'emisfero boreale, pertanto è ben osservabile dalle regioni poste a nord dell'equatore; il periodo indicato per la sua osservazione nel cielo serale va da dicembre fino a maggio. Dall'emisfero australe è osservabile per un periodo più limitato, poiché si presenta, specialmente nelle regioni temperate, relativamente basso; oltre il circolo polare antartico non è più osservabile, mentre a nord del 60°N diventa circumpolare.

Mitologia: Questa costellazione rappresenta un granchio che Giunone, la moglie di Giove, mandò sulla terra per infastidire Ercole mentre lottava contro l'Idra. Ercole uccise facilmente il granchio schiacciandolo con i piedi.Giunone, impietosita dalla fine dell' animale, lo pose nel cielo ad onore della sua fedeltà.




back-button

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'CHIUDI', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o qualsiasi altro tipo di interazione col sito, di fatto acconsenti all'utilizzo dei cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information