Pesci - Pisces (Psc)

 



 
Constellation Map, by IAU and Sky&Telescope magazine
Thumbnail image

Costellazioni confinanti :

  • Triangulum, Andromeda, Pegasus, Acquarius, Cetus, Aries

Stelle principali :

  • α (alfa) Piscium (Al Rischa, la corda), distante 98 a.l., è una doppia con un periodo orbitale di 720 anni. Attualmente le due componenti si stanno avvicinando e, per separarle, sono necessari un’apertura di almeno 75 mm e un forte ingrandimento. Entrambe le stelle, di mag. 4.3 e 5.2, sono binarie spettroscopiche. Il loro colore è bianco-azzurro, anche se ad alcuni osservatori la stella più brillante appare verde.
  • β (beta) Psc, mag. 4.5, è una stella bianco-azzurra distante 320 a.l.
  • γ (gamma) Psc, mag. 3.7, è una gigante gialla distante 160 a.l.
  • ζ (zeta) Psc, distante 110 a.l., è una doppia larga con componenti di mag. 4.9 e 6.3, visibile anche con i più piccoli telescopi.
  • η (eta) Psc, mag. 3.6, è la stella più brillante della costellazione. È una gigante gialla distante 140 a.l.
  • κ (kappa) Psc, mag. 4.9, è una stella bianco-azzurra distante 98 a.l., con una compagna ottica di 6&ordt; grandezza, visibile con un binocolo.
  • ρ (rho) Psc, mag. 5.4, è una stella bianca, distante 98 a.l., che forma una doppia ottica, facilmente visibile con un binocolo, con la gigante arancio 94 Piscium, mag. 5.5, distante 390 a.l.
  • ψ (psi)1 Psc, distante 390 a.l., è una doppia larga formata da due stelle bianco-azzurre, di mag. 5.3 e 5.6, visibili con un piccolo telescopio o perfino con un buon binocolo.
  • 19 Psc (TX Psc) è una stella variabile di colore rosso cupo, visibile con un binocolo, che fluttua intorno alla mag. 5 e 6 .

Oggetti notevoli:

  • M 74 (NGC 628) è una galassia spirale distante 22.5 milioni di a.l., visibile di faccia. In condizioni favorevoli, la si può intravedere con un piccolo telescopio, ma per vederla bene è necessaria un’apertura di almeno 150 mm.

Note: Debole ma estesa costellazione zodiacale a forma di ampia V con vertice nella stella in apparenza più luminosa.

Mitologia: I pesci rappresentano un simbolo sacro per il popolo Ebraico; i primi Cristiani li identificavano come simbolo del miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci compiuto da Gesù. Nel 7 d.C., proprio in tale costellazione, vi fu una tripla congiunzione di Giove e Saturno ed alcuni storici suppongono che fu questo l'astro che venne poi ricordato come la stella di Betlemme, apparsa alla nascita del Cristo, è sicuramente fra le più antiche, raffigura due pesci legati per la coda, il nodo nel cielo è raffigurato dalla stella α(alfa) Piscium. Le leggende narrano che Venere e il figlio Cupido si trasformarono in pesci per fuggire dall'attacco del mostro Tifone. In primavera la costellazione dei pesci ospita l'equinozio di primavera. Questo evento prima avveniva nell'Ariete ma ora si p spostato nei Pesci a causa della precessione degli equinozi.




back-button

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'CHIUDI', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o qualsiasi altro tipo di interazione col sito, di fatto acconsenti all'utilizzo dei cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information