Triangolo – Triangulum, (Tri)

 



 
Constellation Map, by IAU and Sky&Telescope magazine
Thumbnail image

Costellazioni confinanti:

  • Perseus, Andromeda, Pisces, Aries

Stelle principali :

  • α (alfa) Trianguli, mag. 3.4, è una stella bianca distante 59 a.l.
  • β (beta) Tri, mag. 3.0, è una stella bianca distante 110 a.l.
  • γ (gamma) Tri, mag. 4.0, è una stella bianco-azzurra distante 150 a.l.
  • ι (iota) Tri, distante 280 a.l., è una stella giallo-dorata di mag. 4.9, con una compagna stretta azzurra di 7&ordt; magnitudine, visibile con un piccolo telescopio.

Oggetti notevoli :

  • M 33 (NGC 598) è una galassia spirale distante 3.6 milioni di a.l., nel nostro gruppo locale. Visibile quasi di faccia, copre un’area di cielo più grande della Luna piena. Nonostante la grandezza e la vicinanza, non è molto appariscente a causa della sua bassa luminosità superficiale. M 33 è meglio visibile con un binocolo o un piccolo telescopio a basso ingrandimento, per aumentare il contrasto. A differenza della maggior parte delle galassie, non ha un nucleo stellare evidente. Per scorgere i bracci di spirale è necessario un telescopio abbastanza potente.

Note: Costellazione moderatamente interessante, posta fra Andromeda e l'Ariete, formata da tre stelle principali che appunto formano un triangolo allungato chiamato Deltoton dai greci. Al suo interno contiene la galassia M33, la terza più grande delle galassie del gruppo locale dopo Andromeda e la Via Lattea.

Mitologia: Per i romani il Triangolo era la rappresentazione celeste della Sicilia, rappresentazione creata da Giove dopo numerose insistenze di Cerere




back-button

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'CHIUDI', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o qualsiasi altro tipo di interazione col sito, di fatto acconsenti all'utilizzo dei cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information