Costellazione Mensa - Mensa, (Men)

 



 
Constellation Map, by IAU and Sky&Telescope magazine
Thumbnail image

Costellazioni confinanti :

  • Dorado, Hydrus Australis, Volans, Octans

Stelle principali :

  • α (alfa)Mensae, mag. 5.1, è una stella gialla simile al Sole, distante 28 a.l.
  • β (beta) Men, mag. 5.3, è una stella gialla distante 140 a.l.
  • γ (gamma) Men, mag. 5.2, è una gigante arancione distante 420 a.l.
  • η (eta) Men, mag. 5.5, è una gigante arancione distante 460 a.l.

Oggetti notevoli:

Non vi sono oggetti di particolare interesse in questa costellazione.

Note: Debole costellazione compresa tra l'Idra Australe ed il Pesce Volante. Dentro i confini di questa costellazione "sconfina" una parte della Grande Nube di Magellano, per lo più contenuta entro la vicina costellazione Dorado.

Mitologia: Costellazione moderna introdotta da Lacaille nel 1756. Il suo nome fa riferimento al nome latino Mons Mensae della Table Mountain (Montagna della Mensa), presso il Capo di Nuova Speranza in Sud Africa. Lacaille vi aveva soggiornato dal 1750 al 1754.






Stelle variabili.


Nomenclatura
Bayer/Flamsteed
NomeMag. app. minMag. app. max.Vriabile
Tipo.
Distanza
parsec
A.R.
(°dec)
DECL.
(°dec)
Classe
Spettrale
Iot Men6.0586.028Iot261.785.593372-78.820839B8III







Non vi sono oggetti MESSIER nella costellazione






OggettoTipoMag. app.A.R.Decl.Immagine
NGC 2051AMMASSO APERTO NELLA "GRANDE NUBE DI MAGELLANO"-05 36.1-71 01image
NGC 2000AMMASSO APERTO NELLA "GRANDE NUBE DI MAGELLANO"-05 27.5-71 53image







back-button

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'CHIUDI', proseguendo nella navigazione, effettuando lo scroll della pagina o qualsiasi altro tipo di interazione col sito, di fatto acconsenti all'utilizzo dei cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information